Percorsi

Percorsi

Partendo dalla struttura dell’Oasi, dopo un percorso di circa 350  metri, camminando lungo un sentiero sterrato, che costeggia il fiume e che lo attraversa su un caratteristico ponte in legno, si arriva all’ingresso del parco faunistico. Il parco faunistico, una delle poche realtà del genere esistenti nelle nostre zone è percorribile esclusivamente a piedi e comunque accessibili  anche a persone  con disabilità. Esso è completamente recintato e all’interno include numerose voliere, in cui sono ospitati  tantissimi animali, soprattutto uccelli.
Subito dopo l’ingresso è posizionata una recinzione bassa in cui è ospitata una colonia di oche cignoidi e a seguire una voliera suddivisa in cinque scompartimenti dove sono alloggiati fagiani ornamentali, colini, tortore ed altri uccelli di piccola taglia.
Di seguito, a circa cento metri dall’ingresso, nella zona centrale del parco, vi è un vasto spazio a prato delimitato da un confortevole anfiteatro in pietra, dove è possibile effettuare attività didattiche all’aperto e da dove si dipartono i vari percorsi per le visite all’interno del parco. Ogni percorso, parte dall’anfiteatro e dopo circa 200/300 metri fa ritorno allo stesso punto. Tutti i percorsi, sia all’esterno che all’interno delle voliere sono percorsi obbligati, ossia delimitatati da corde o staccionate per guidare i visitatori e nello stesso tempo per evitare il contatto diretto con gli animali.